Ricette per tutti
 La cucina del web !!!

 Domenica 19 novembre 2017

 

antipasti primi sceondi contorni dolci frutta

 

 

    TUTTO SUI PRIMI >> LE MINESTRE

Ad un pranzo casalingo la minestra da carattere ed è il simbolo della famiglia e della tradizione. Viene servita in piatti cupi o nelle apposite tazze a due manici; va servito una volta sola e mai portata in tavola nella zuppiera ma sempre nei piatti non traboccanti.

Si possono fare minestre di carne, di pesce o di verdure. Il brodo di carne si fa con il manzo, il vitello o il pollo. Il grasso del pollo però è disgustoso e quindi il brodo va prima sgrassato. La carne che si sceglie per il brodo deve essere di ottima qualità, sia per la buona riuscita del  brodo sia perché poi verrà mangiata.

Per il brodo di solito occorrono 4 litri di acqua per ogni Kg. di carne. Con la carne ci si mettono a cuocere anche delle verdure (carote, sedano, cipolla, aglio, prezzemolo) per dare più sapore. Quando il brodo bolle comparirà sulla superficie del tegame una schiuma, questa dovrà essere tolta. La cottura del brodo varia a seconda della carne, però in media è di circa 4 ore.

 

Back

Home

Torna indietro

Home page Ricette Per Tutti