Ricette per tutti
 La cucina del web !!!

 Martedì 27 giugno 2017

 

antipasti primi sceondi contorni dolci frutta

 

 

 TUTTO SUGLI ANTIPASTI >> GLI ANTIPASTI DI CARNE

 
L’antipasto è un’usanza di tutto il nostro Paese, ma nessuno sa che ha una storia antichissima che proviene dall’antica Roma dove venivano preparati pasti leggeri, creativi, invitanti che venivano serviti prima dei pasti principali per stimolare l’appetito. L’antipasto è una portata chiave in quanto predispone la vista dell’intero pasto. Può essere di verdure, di carne, di pesce, di salumi e formaggi; possono essere rustici o raffinati, cotti o crudi, caldi o freddi. Proprio quest’ultima è la divisione principale che si fa dove i primi sono i più elaborati e sono presenti soprattutto nei pranzi formali; mentre i secondi sono meno elaborati, di solito vengono serviti in estate ed è sempre meglio che precedano dei primi freddi. Se si vogliono servire entrambi prima vanno sempre serviti gli antipasti freddi.

Si può fare una divisione anche tra antipasti di pesce e carne.

Gli antipasti di carne sono principalmente più pesanti e quindi possono essere preparati soprattutto in inverno; di solito vengono usati salumi, formaggi, verdure per fare tartine, rustici o crostini. In una dieta ipocalorica sarebbe meglio mangiare antipasti a base di verdure cotte o crude, perché contengono più vitamine, sali minerali e fibre utili per il nostro organismo, magari uniti a  combinazioni con frutta secca  o arancia e ananas. Gli antipasti di verdure inoltre danno subito un senso di sazietà e puliscono l'intestino e il nostro organismo. Poi se vengono conditi con olio d'oliva e limone aiutano meglio l'organismo ad assimilare il ferro contenuto in essi.

Sono generalmente più saporiti e quindi vanno accompagnati da vini bianchi invecchiati o rossi leggeri.

Back

Home

Torna indietro

Home page Ricette Per Tutti