Ricette per tutti
 La cucina del web !!!

 Lunedì 26 giugno 2017

 

antipasti primi sceondi contorni dolci frutta

 

 

      DOSSIER >> ZUCCA

 

Piccole, ma ricche di proprietà... le noci !!!

La noce è un frutto che nasce da un albero possente, coltivato in Italia non solo per i frutti, ma anche per il legno che è molto ricercato; ha foglie grandi, in primavera nascono i fiori di colore verde e poi il frutto ovale ricoperto dal mallo, una specie di guscio verde e polposo. Con la maturazione il mallo si scurisce, si secca e si apre lasciando cadere la noce che deve essere lasciata asciugare per un certo periodo prima di essere consumata. Le noci vengono raccolte in autunno e durano per tutto l'inverno.

La noce è ricca di vitamina A, PP, gruppo B, calcio, fosforo, sali minerali, oli e tannino; inoltre è priva di acqua e zuccheri. Per tutte queste proprietà è  molto nutriente e tra tutta la frutta secca è quella più calorica (662 cal. per 100 gr.).

La più pregiata tra tutte le qualità è la "noce di Sorrento", di forma allungata con guscio liscio, facile da rompere e con gheriglio carnoso (parte commestibile); da queste ne sono derivate tante altre specie coltivate in tutta Europa. Ne esistono anche due specie coltivate anche in Italia ma di origini americane: la Noce del Brasile (di origine amazzonica; hanno forma triangolare e il gheriglio è di pasta bianca), la Noce Pecan (di origine nord americana, ha guscio liscio e rossastro; è dolce e gradevole).

In cucina il frutto ben seccato viene utilizzato così com'è o per preparare antipasti, primi bianchi (cioè senza pomodoro), secondi bianchi o per arricchire il ripieno di pollami e pesce, e naturalmente per la preparazione di dolci; mentre dal mallo si ricava il nocino, un famoso digestivo. Le noci non vanno conservate a lungo perché sono soggette a irrancidimento e perché col passare del tempo diventano più oleose. Infatti da loro si estrae anche un ottimo olio dolce che si deperisce facilmente.

Un ultimo consiglio!!!

Quando acquistate le noci, queste devono avere gusci chiari, profumati, puliti, non bucati e devono essere pesanti; tutto ciò sta a significare che sono noci giovani e quindi più buone.

Per 100 grammi di noci

  Calorie   Ferro     (mg)

Calcio (mg.)

Fosforo (mg.)

Sodio (mg.)

Potassio  (mg)
Noci 662 2,1 83 380 2 368

 

 

Torna su

 

Home

 

Home page